CONTENUTO DELLA PAGINA

CULTURA E TURISMO

CULTURA E TURISMO

Casa Museo

CASA TIPICA CONTADINA - Via Guglielmo Marconi n. 28 Tel: 0783. 930049 - Fax 0783. 930118 - e.mail: serviziocultura@comune.baressa.or.it

Visita solo su prenotazione (al mattino) INGRESSO:gratuito (senza visita guidata)

La Casa Museo, gestita dal Comune di Baressa, situata nel cuore del centro storico, è costituita da un antico immobile risalente alla seconda metà dell'ottocento completamente ristrutturato e arredato con suppellettili dell'arte povera contadina del tempo.

Nata allo scopo di recuperare e salvaguardare un'importante testimonianza storica, è ora vissuta dagli abitanti della piccola comunità come luogo simbolo, tipico del vissuto di generazioni di abitanti di Baressa.

La Casa Museo costituisce, soprattutto per le nuove generazioni, un necessario elemento di conoscenza e approfondimento; i suoi ambienti, ricchi di suggestione, favoriscono la perfetta integrazione dei visitatori di qualsiasi età, i quali, avvolti nel silenzio, riescono a percepire i preziosi segni di antichi ritmi di lavoro, suoni e mestieri appartenenti ad un mondo ora in gran parte scomparso.

Casa Museo

Casa Museo - Sa Saba (foto C. Pitzianti)

Casa Museo

Casa Museo - Su Stab'i ananti (Foto C. Pitzianti)

La ''Casa'', posta tra due cortili lastricati in pietra, ospita diversi ambienti, ognuno dei quali racconta gli avvenimenti quotidiani dell'antico mondo contadino.
Il ''Ricovero degli animali'' con mangiatoie e attrezzi per la cura degli stessi; il Mulino elettrico dei primi anni del 900; la camera da letto, arredata con antichi manufatti; ''Su Foxibi'', luogo di ritrovo per l'intera famiglia e focolare delle massaie, dove il visitatore può ammirare i vari utensili un tempo adoperati dalle stesse per i lavori domestici; ''Sa Saba'', riservata ad accogliere gli ospiti, ricca di antichi arazzi lavorati a mano con la tecnica tipica dell'antica comunità baressese, caratterizzati dall'accostamento di colori vivaci.

Casa Museo

Mulino elettrico

Casa Museo

Casa Museo - Su Foxibi (Foto C. Pitzianti)


Continuando a percorrere la ''Casa'' troviamo ''Somu de du Trobaxiu'' dove la padrona di casa esercitava l'antica arte del tessere; ''Su Magasieddu'' dispensa della famiglia; ''Su Sobariu'' deposito per i cereali, importante sostentamento per un intero anno agricolo.

Posteriormente alla ''Casa'' troviamo ''Sa pratza de is puddas'', un tempo adibita a ricovero per gli animali da cortile, per gli aratri e altri attrezzi per il lavoro nei campi.
Molto caratteristica ''s'Omu de Sa Moba'', la quale, preceduta da un modesto loggiato per il ricovero dei carri agricoli, ospita un antico frantoio a trazione animale, il torchio manuale e svariati atttrezzi agricoli, tipici del mondo contadino dei nostri progenitori.

Casa Museo

Piazzale antistante Casa Museo - Veduta notturna

____________________

Responsabile del Servizio: Adriano Cau

Responsabile del Procedimento: Teresina Murgia

Torna all'inizio della pagina

AIUTI, SOTTOMENU DELLA PAGINA E ALTRE SEZIONI DEL SITO

Torna all'inizio della pagina